Ringo Starr è Sir

Londa, 20 mar. (AdnKronos/Dpa) – Ringo Starr, ovvero Richard Starkey, l’ex batterista dei Beatles, è stato insignito oggi dell’onorificenza di Cavaliere dell’Impero britannico, ricevendola dal Principe William a Buckingham Palace. Il musicista 77enne, che era accompagnato dalla moglie Barbara Bach, dopo la cerimonia ha fatto il segno della pace con le dita a beneficio dei fotografi.
Per l’ex batterista della band di Liverpool, che ora ha diritto al titolo di ‘Sir’, questa è la seconda onorificenza ricevuta della casa reale: nel 1965 la Regina Elisabetta II concesse a lui e al resto del gruppo la distinzione di Membro dell’Ordine dell’Impero Britannico. Il suo unico ‘collega’ ancora in vita, Paul McCartney (75 anni), è stato nominato ‘Sir’ più di 20 anni fa e ha insistito a lungo perché a Ringo venisse concessa la stessa onorificenza.
Starr vive tra Londra, Monaco e Los Angeles. Qualche mese fa ha pubblicato il suo diciannovesimo album da solista, ‘Give More Love’, in cui McCartney interviene in due canzoni.

FotoGallery