Privacy: Gasparri, Onu colpisca potentati economici e si tuteli diritto autore

Roma, 21 mar. (AdnKronos) – Colpire veri e propri potentati economici anche con l’intervento dell’Onu e intervenire per tutelare il diritto d’autore, per poter distinguere le informazioni vere da quelle false. Per il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri sono questi gli insegnamenti che si ricavano dalla vicenda di Cambridge Analytica.
“Se non si interviene per fermare questi veri e propri potentati della rete, dei social e del web -spiega l’esponente azzurro all’Adnkronos- verremo travolti sotto il profilo economico, democratico, di valori essenziali quali la privacy e l’identità. Potrò sembrare un pazzo visionario, ma è una questione della quale si deve occupare l’Onu, come ad esempio si preoccupa, giustamente, di programmi alimentari, di contrasto alla povertà, di lotta alle dittature”.
“Qui -insiste Gasparri- non si tratta di ostacolare la libertà economica e di impresa, ma vorrei soltanto ricordare che gli Stati Uniti non esitarono a colpire con misure antitrust le cosiddette Sette sorelle, quando il loro potere economico era diventato troppo forte e pericoloso”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery