Pd: riunione big senza Renzi, presidenze e capigruppo a odg (2)

(AdnKronos) – Ci sono poi le questioni interne, i nuovi capigruppo. Domani sera alle 18 si riuniscono gli eletti dem all’auletta dei gruppi (la presenza di Renzi è in forse) e lì verrà data indicazione sui nomi. Renziani a parte, il resto del Pd si articola tra chi sarebbe disposto a sostenere Guerini alla Camera e Andrea Marcucci al Senato con Martina garante e chi, non solo nella minoranza orlandiana ma anche tra i franceschiniani, chiede maggiore “discontinuità”. E a ballare è la nomina di Marcucci. Per Guerini ci sono meno problemi. Sul senatore renziano qualcuno di più. Se ne discuterà stasera al vertice al Nazareno.
E poi c’è anche la vicenda degli uffici di presidenza delle Camere. Oggi dal vertice del centrodesrta a palazzo Grazioli è uscita l’indicazione di affidare le vicepresidenze all’opposizione. Una partita che si intreccia con quella dei capigruppo e gli equilibri che si produrranno nella distruzione degli incarichi. Al momento si parla Ettore Rosato a Montecitorio e Teresa Bellanova al Senato. Due esponenti molto vicini a Renzi. Troppo vicini, per molti nel Pd. E anche di questo si potrebbe discutere stasera al Nazareno.



FotoGallery