Pallavolo-CEV Champions League: Imoco show nell’andata dei Playoff 6, stesa la Dinamo Kazan 3-0

Imoco Volley

Una sfavillante Imoco strapazza 3-0 la Dinamo Kazan, alle pantere serviranno due set in Russia per la Final Four

Brilla l’Imoco Volley Conegliano nella notte europea del PalaVerde. Le pantere di Daniele Santarelli, vice-campionesse continentali in carica, piegano con un sonoro 3-0 la Dinamo Kazan nella gara di andata dei Play Off 6 di CEV Volleyball Champions League. Le gialloblù sfruttano appieno il fattore campo, inscenando una prestazione di livello assoluto, contro cui le russe di Gilyazutdinov non riescono a opporsi. Così, fra due settimane in Russia, partiranno con un ottimo vantaggio sulla strada della Final Four (5-6 maggio a Bucarest): alle trevigiane serviranno due set per avere la certezza matematica di essere per il secondo anno consecutivo tra le migliori quattro d’Europa. Una grande partita per Fabris (18 punti) e compagne che fa il paio con quella disputata domenica nei quarti di finale dei Play Off Scudetto contro la Liu Jo Nordmeccanica Modena e che sembra abbia cancellato definitivamente il momento difficile.

La cronaca. Nella Dinamo non c’è Vasileva (spalla) e il primo set vede la bella partenza della squadra di Kazan (3-6), ma le pantere ci mettono poco ad entrare in gara, sospinte dalle battute micidiali di Samy Bricio, da un muro efficace anche contro la fisicità delle attaccanti russe e dai colpi d’attacco di Fabris e Hill. Conegliano sorpassa 8-7, poi per due volte trova il minibreak sul 12-10 e sul 18-16 (Bricio). Samanta Fabris è incontenibile (9 punti con il 54% in attacco e 2 muri nel set), suo anche il 19-17, poi le pantere su un’azione convulsa conquistano il +3 (20-17). Entra Cella per il “giro dietro” e piazza l’ace del 22-18, Anna Danesi mura e l’Imoco vola 23-18 con il pubblico Palaverde in visibilio. Le pantere incamerano il primo set 25-19. E’ solo il terzo set perso nella stagione di Champions da Mammadova e compagne.

Nel secondo set parte bene Voronkova in battuta (0-2), ma Wolosz fa due ace, Folie mura, e l’Imoco scappa ancora via sul 5-2, time out di coach Gilyazutdinov dopo il break 5-0 delle pantere. L’Imoco non si ferma, cerca di limitare con la battuta la costruzione del gioco russo e ci riesce bene, prima capitan Wolosz, poi ancora Bricio, in mezzo un muro di Fabris e il vantaggio aumenta (8-3). L’Imoco parte dal servizio, poi mura e difende, riuscendo a concretizzare con l’attacco veloce ben guidato da una Wolosz pimpante (anche 3 aces), e allunga fino all’11-5. Ma Mammadova ora si fa sentire e suona la carica, riportando la Dinamo a -3 (11-8), coach Santarelli chiama time out. Il ritmo ora è alto, Mammadova e Voronkova spingono, ma Moki De Gennaro e compagne hanno ritrovato il loro miglior smalto e l’Imoco riprende ritmo ed entusiasmo, trovando punti importanti da tutte le sue attaccanti. Ancora Fabris, poi Hill, poi ancora Fabris e il vantaggio diventa sempre più ampio fino al 19-12, altro time out russo. Le pantere trovano i muri di Folie (2 nel set), poi le difese di De Gennaro (e non solo) fanno spazientire l’attacco russo, che inizia a sbagliare qualcosa di troppo lasciando strada a un’Imoco praticamente perfetta, sicura nel cambio palla ed efficacissima nel muro-difesa. La squadra di coach Santarelli chiude con una bella fast di Anna Danesi per il netto 25-18, 2-0.

La serata “hot” delle pantere continua nel terzo set, la squadra è frizzante e concentrata e vola avanti 6-1. Bricio (10 punti con il 67% alla fine) continua a martellare da ogni posizione, la Dinamo Kazan però non molla e torna sotto (7-4). E’ Fabris (18 punti, 55%, 2 muri) a ricacciare indietro i tentativi di rimonta ospite, poi Bricio piega il muro ed è di nuovo +4 (11-7). Ace di Danesi (12-7). L’Imoco continua a martellare con il servizio (10 aces alla fine), poi a turno Bricio, Fabris e Folie piantano frecce acuminate sul terreno di gioco avversario e Conegliano sale (14-8). Mammadova spinge le russe a riavvicinarsi (15-13), ma basta un time out e le pantere ritrovano smalto: ace di Cella, complice ancora una ricezione avversaria in chiara difficoltà: 17-13. Conegliano allunga ancora facendo gli straordinari in difesa con Hill, che blocca le avversarie e poi attacca con forza (19-14). Ormai l’Imoco gioca leggera, sul velluto, e chiude con una marcia trionfale per la gioia del suo pubblico: 25-17 con l’attacco finale di Rapha Folie e infligge la prima sconfitta stagionale al Kazan.

Kimberly Hill: “Siamo sorprese anche noi di questa vittoria così veloce, non ci aspettavamo un divario così. Abbiamo giocato una grande partita, aggredendo bene con il servizio e tenendo sempre il gioco in mano non dando spazio alle russe. Abbiamo passato qualche settimana difficile, ma ora siamo tornate a giocare come sappiamo e dobbiamo continuare così. Gara1 è andata molto bene, ma a Kazan sappiamo sarà diverso, dovremo giocare un’altra grande gara per qualificarci alla Final Four”.

IL TABELLINO
Imoco Volley CONEGLIANO – Dinamo KAZAN 3-0 (25-19, 25-18, 25-17)
Imoco Volley CONEGLIANO: Bricio Ramos 10, Folie 8, Danesi 7, Fabris 18, Wolosz 5, Hill 9, De Gennaro (L), Cella 2. Non entrate: Lee, Melandri, Nicoletti, Bechis, Fiori (L). All. Santarelli.
Dinamo KAZAN: Koroleva 1, Kotikova 2, Voronkova 13, Mammadova 14, Startseva 1, Samoilenko 2, Ulanova (L), Malygina 3, Ezhova, Maryukhnich 1, Filishtinskaia. Non entrate: Masaleva (L). All. Gilyazutdinov.
ARBITRI: Simonovic, Twardowski.
NOTE – Durata set: 26′, 27′, 29′; Tot: 82′.

CEV VOLLEYBALL CHAMPIONS LEAGUE
IL TABELLONE DEI PLAY OFF 6

GARE DI ANDATA
Volero Zurigo – VakifBank Istanbul  22/03
Imoco Volley Conegliano – Dinamo Kazan  3-0 (25-19, 25-18, 25-17)
Galatasaray Istanbul – Igor Gorgonzola Novara  2-3 (21-25, 25-7, 25-16, 21-25, 10-15)

GARE DI RITORNO
VakifBank Istanbul – Volero Zurigo  4/04
Dinamo Kazan – Imoco Volley Conegliano  mercoledì 4 aprile, ore 18.00
Igor Gorgonzola Novara – Galatasaray Istanbul  giovedì 5 aprile, ore 20.30

LA FINAL FOUR
5-6 maggio
CSM Volei Alba Blaj – Vinc. Igor Gorgonzola Novara/Galatasaray Istanbul
Vinc. Dinamo Kazan/Imoco Volley Conegliano – Vinc. VakifBank Istanbul/Volero Zurigo



FotoGallery