Olimpiadi 2026 a Torino: il sindaco Appendino comunica la “manifestazione d’interesse”

Appendino LaPresse/Belen Sivori

Il sindaco di Torino, Chiara Appendino, sta svolgendo i primi passi in vista della corsa alle Olimpiadi del 2026: inviata manifestazione d’interesse a Malagò

Il sindaco di Torino, Chiara Appendino, ha inviato al presidente del Coni, Gianni Malagò, la manifestazione d’interesse relativa all’organizzazione di Olimpiadi e Paralimpiadi 2026. La notizia era già nell’aria ed è stata confermata oggi da un comunicato del Movimento 5 stelle diffuso in questo pomeriggio:

“Oggi la sindaca ha inviato la lettera per esprimere la manifestazione di interesse alle Olimpiadi e alle Paralimpiadi 2026. Nel rispetto delle valutazioni personali dei singoli consiglieri, il gruppo consiliare del M5S Torino appoggia la decisione di Appendino con l’obiettivo di procedere compatti sullo studio critico e condiviso di quanto avverrà già da domani. Il Movimento 5 stelle lavorerà con serietà nei prossimi mesi per capire se esistano i presupposti di sostenibilità economica, ambientale e sociale per procedere ad una eventuale candidatura”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery