NBA – Malore Tyronn Lue, la tristezza di LeBron James: “abbiamo perso il capitano della nostra nave”

lebron james LaPresse/EFE

LeBron James ha espresso tutta la sua tristezza verso la notizia del malore che impedirà a Tyronn Lue di guidare i Cavs per diverse partite

Nel corso del match giocato e vinto per 109-114 contro i Chicago Bulls le cobdizioni fisiche del coach dei Cavs, Tyronn Lue, hanno fatto scattare un campanello d’allarme in casa Clevelandn Cavaliers. Il coach ha lasciato la guida della squadra al vice, Larry Drew, rientrando negli spogliatoi a causa di un malore fisico non ben specificato. Evento accaduto per la terza volta in stagione. Nella giornata tramite un comunicato Lue ha spiegato di dover lasciare (temporaneamente) la panchina dei Cavs a causa di un malessere non ancora rivelato. Interrogato dai media, LeBron James ha commentato così la notizia:

“é come se avessimo perso uno dei nostri migliori giocatori. Il capitano della nostra nave, chi ha viaggiato con noi per gli ultimi tre anni. La salute ovviamente è la prima cosa, la cosa più importante di tutte. Abbiamo coach in grado di prendere il suo posto e combattere questa battaglia con noi, guidandoci. Dobbiamo fare il nostro lavoro come giocatori. Ora dobbiamo pensare solo a lavorare, abbiamo le ultime settimane per chiudere al meglio la regular season e provare a prepararci per la post season. Vediamo cosa succederà”



FotoGallery