NBA – Kyrie Irving, il ginocchio non dà tregua! L’ipotesi operazione e l’addio ai Playoff che fa tremare i Celtics

LaPresse/Reuters

Kyrie Irving è ancora alle prese con un problema al ginocchio sinistro che potrebbe costringerlo ad operarsi e a saltare l’intera postseason

La giornata di oggi deciderà il futuro imminente dei Boston Celtics. Kyrie Irving si sottoporrà ad un consulto medico per capire in che modo curare in maniera ottimale l’infiammazione al ginocchio sinistro. Le strade da percorrere sarebbero due: la prima sarebbe quella di continuare la terapia conservativa e concedere ad Irving ‘altro riposo’ finchè il dolore non sarà completamente sparito; la seconda sarebbe quella di optare per l’intervento chirurgico. L’operazione rimuoverebbe le viti (fonte dell’infiammazione) presenti nel ginocchio di Irving, inserite nel 2015 dopo la frattura della rotula. L’operazione risolverebbe il problema in modo definitivo ma costringerebbe Irving a saltare l’intera postseason, riducendo di gran lunga le ambizioni dei Celtics che si troverebbero ai Playoff senza i due uomini migliori acquistati nel mercato estivo, Irving e Hayward.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery