NBA – Hornets, scoppia la grana Kemba Walker: “sono un vincente e sono stanco di non giocare i Playoff”

LaPresse/EFE

Il learder degli Charlotte Hornets, Kemba Walker, ha mostrato evidenti segni di insofferenza: il playmaker dei ‘Calabroni’ è stufo di non giocare i Playoff

Con un record negativo di 34 vittorie e 41 sconfitte, i Charlotte Hornets dovranno dire addio ai Playoff per il secondo anno consecutivo. Niente da fare per la franchigia di Michael Jordan che attualmente occupa il 10° posto ad Est e dovrebbe sperare in un clamoroso harakiri di Bucks e Pistons e contemporaneamente vincere tutte le partite che gli mancano per recuperare le 5 lunghezze di svantaggio dall’ottava e ultima piazza Playoff. Serpeggia il malumore in casa Hornets ed uno dei più delusi e proprio la stella principale della squadra, Kemba Walker:

“voglio giocare i Playoff, voglio vincere. Non sono più un giovane alle prime armi. Ho bisogno di competere. Odio vedere la postseason da casa. Da quando sono a Charlotte sono stato ai Playoff solo due volte in sette anni. Questa cosa mi fa sentire frustrato. Spero ci siano le condizioni per rimanere a Charlotte a lungo. Mi sento un vincente e credo di meritare un contesto vincente attorno a me. M’interessa solo questo per il futuro. Quando arriverà il nuovo GM saprò meglio cosa fare. Vedremo che percorso vorrà intraprendere la dirigenza e se gli interessi del front office andranno nella stessa direzione dei miei”

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery