MotoGp – Le accuse dalla Spagna ‘crocifiggono’ Rossi, gli iberici insorgono: “che brutto gesto di Valentino in Qatar”

valentino rossi AFP PHOTO / KARIM JAAFAR

Valentino Rossi sotto accusa dalla Spagna per un divieto trasgredito sul podio del Qatar, peccato però che il pilota della Yamaha non ne fosse venuto a conoscenza

Non è passata neanche una settimana dal Gp del Qatar che ha visto protagonista Valentino Rossi nella prima gara di stagione di MotoGp. Il pilota di Tavullia si è piazzato terzo al traguardo e non ha nascosto la sua soddisfazione a fine corsa. Oltre agli abbracci con il suo team e con Dovizioso, la festa si è svolta tutta sul podio dove Valentino ha dimostrato tutto il suo ‘ardore’. Come al solito aprendo lo spumante (rigorosamente analcolico per le regole religiose del Paese arabo) il motociclista della Yamaha, in uno slancio di felicità, ha inondato le ragazze del podio, cosa che al contrario stranamente non hanno fatto i due compagni saliti con lui sul palco qatariota. Come mai? La verità si svela solo grazie ad un giornale spagnolo in cui si legge una dura critica a Valentino Rossi. Ignorando le regole del posto, che prevedevano la bibita analcolica ed il divieto di spruzzare le signorine, Valentino Rossi ha festeggiato come avrebbe festeggiato su qualsiasi altro podio del mondo. Come mai il Dottore non ha rispettato le regole? Semplice! Il nove volte campione del mondo era all’oscuro di ciò che agli altri piloti era stato comunicato durante la riunione del venerdì, a cui Valentino Rossi non era presente. Nonostante questo fondamentale particolare ‘El Periodico de Catalunya‘ ha sferrato un colpo mancino al pilota italiano, accusandolo ingiustamente. Sul giornale spagnolo si legge sul conto di Valentino:

Il gesto di Rossi è stato brutto, molto brutto perfettamente evitabile, sconveniente per un campione e, naturalmente, lo condanniamo, ma è chiaro che Valentino non sapeva che fosse proibito. Non c’è stato nessuno scandalo, non si è creata nessuna polemica. Forse perché si tratta dell’intoccabile Valentino Rossi, l’icona del motociclismo mondiale e l’uomo che, per il suo rinnovo con la Yamaha fino alla fine del 2020, ha ricevuto elogi da tutto il paddock della MotoGP. E pensare che nel 2015 Lewis Hamilton, per un gesto analogo, finì sulla graticola dei media per aver innaffiato una hostess sul podio del GP di Cina a Shanghai.

La domanda sorge spontanea leggendo le osservazioni del giornale iberico: se Valentino Rossi ignorava completamente lo strappo alla regola da rispettare in Qatar che bisogno c’era di attaccarlo così spudoratamente? La buona fede del motociclista della Yamaha è ravvisabile in un gesto preciso alla fine della cerimonia del podio. Dopo lo show dello spumante infatti il campione di MotoGp ha un breve colloquio con Marc Marquez e Andrea Dovizioso in cui fa un’espressione contrita tra l’allibito e lo sconcerto. Valentino, nel momento in cui pensiamo apprenda lo sbaglio commesso, appare seriamente rammaricato (vedi il video qui). L’unica colpa del pesarese perciò sembra essere stata quella di essere assente alla riunione in cui avrebbe dovuto apprendere i rigorosi divieti. Dalla Spagna come al solito la clemenza per il campione italiano scarseggia…

LEGGI ANCHE —> MotoGp – L’espressione di Valentino Rossi è tutto un programma, il Dottore esilarante sul podio in Qatar [VIDEO]

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery