MotoGp, buone sensazioni per Danilo Petrucci: “ottima la simulazione di gara, non vedo l’ora di correre qui a Losail”

Danilo Petrucci LaPresse/AFP

Danilo Petrucci ha chiuso l’ultima giornata di test con l’ottavo tempo, svelando però di non aver cercato il tempo sul giro ma di aver effettuato una simulazione di gara

Un’ultima giornata ricca di sorprese e colpi di scena a Losail per l’ultima sessione di test di MotoGp, con le cadute di Rossi, Morbidelli e Nagakami a rendere più interessante la giornata. Il miglior tempo è di Johann Zarco, che chiude davanti al Dottore e a Dovizioso, al lavoro sui due telai Ducati, mentre Lorenzo con la Desmosedici Gp senza ali non è riuscito a far meglio del nono crono. Sesto posto per Marquez, non male Petrucci, ottavo e felice per aver chiuso un’ottima simulazione gara:

“Non ho cercato il tempo sul giro, non ho provato il ‘time attack, nonostante questo, sono contento: ho effettuato la simulazione gara con le gomme morbide, sia davanti che al posteriore, ed è stata ottima, perché non abbiamo apportato grandi cambiamenti sulla moto e sono stato l’unico pilota a completare la distanza di 22 passaggi. Questa è stata la prima simulazione gara che sono riuscito a completare in tutta la mia carriera nelle altre sono caduto o mi si è rotta la moto. Sono ottimista, la moto va bene ed io non vedo l’ora di tornare qui a Losail”.



FotoGallery