MotoGp, Marquez e quel retroscena sul duello con Dovizioso: “anche se lo avessi superato…”

Marquez AFP PHOTO / KARIM JAAFAR

Marc Marquez commenta il secondo posto ottenuto in Qatar, esprimendo il proprio punto di vista sul duello andato in scena con Dovizioso

Marquez

AFP PHOTO / KARIM JAAFAR

Un duello pazzesco ed esaltante, un corpo a corpo che ha tenuto con il fiato sospeso tutti, tifosi e addetti ai lavori. L’ultima curva del Gp del Qatar ha regalato emozioni a non finire, con Dovizioso che è riuscito a risorpassare Marquez dopo la mossa dello spagnolo, passato davanti in staccata. L’incrocio del pilota italiano però ha sortito gli effetti sperati, consegnandogli la settima vittoria in carriera in MotoGp. Nonostante il secondo posto, Marquez è apparso soddisfatto ai microfoni di Sky Sport

“Sono contento per questo secondo posto perché la pista del Qatar non si adatta benissimo alle mie caratteristiche. Nonostante tutto ci ho provato, penso però che Dovi mi avrebbe superato comunque prima del traguardo. Lui andava più forte, si è meritato la vittoria. Ad inizio gara, vederlo nelle retrovie non mi ha sorpreso, perché sapevo che sarebbe risalito. Aspettavo il rosso come si suol dire. Quando ho visto che superava Zarco, gli sono rimasto dietro dando vita a quello che, come si dice in italiano, è stato uno spettacolo della madonna. Dovizioso sarà sempre forte, sono però contento perché questo secondo posto è un ottimo risultato. Oggi Dovi ne aveva un po’ di più, ci ho provato ma è andata così. La Ducati qui va sempre bene, noi facciamo fatica. Mi è piaciuta una cosa, che in rettilineo gli son rimasto incollato. Non potevo andare in fuga perché avevo bisogno di una moto davanti che mi scaldasse la gomma, in caso contrario l’avrei finita troppo presto senza poter lottare per i primi posti”.

FotoGallery