Migranti: Gasparri, tutti rispettino codice Ong

Roma, 17 mar. (AdnKronos) – ‘L’arrivo a Pozzallo di 218 clandestini portati dalla Ong Open Arms fa capire quanto sia concreto il pericolo di una ripresa degli sbarchi in Italia. Grazie all’iniziativa di Fi era stato varato, nella scorsa legislatura, un codice per le Ong che deve essere assolutamente rispettato da tutti. Ma adesso abbiamo la fondata preoccupazione che gli sbarchi possano tornare a moltiplicarsi e che le Ong stiano già riprendendo l’opera di fiancheggiamento dei trafficanti libici”. Lo afferma il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri.
“Quanto avvenuto a Pozzallo -aggiunge- è gravissimo, con Open Arms che ha svolto un’azione temeraria e provocatoria. Lanciamo un allarme perché si impedisca che la questione degli sbarchi riprenda come prima anche nel silenzio delle autorità italiane. Esiste un codice per le Ong che va osservato da tutti. Siamo per lo stop totale agli sbarchi e per una più stringente azione di controllo nel Mediterraneo”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery