Hamilton-Mercedes, il rinnovo non spaventa la Ferrari: Wolff svela un clamoroso intreccio di mercato

David Davies

Il rinnovo tra Hamilton e la Mercedes sarebbe ormai ai dettagli, ma Toto Wolff non esclude un passaggio di Lewis alla Ferrari al termine del nuovo accordo

Hamilton

AFP/LaPresse

La nuova stagione di Formula 1 è pronta a cominciare, piloti e monoposto sono già in viaggio verso Melbourne dove si alzerà il sipario sul Mondiale 2018. In casa Mercedes si prepara il debutto stagionale, proseguendo parallelamente la trattativa con Hamilton per il rinnovo del suo contratto. L’accordo tra le parti sarebbe stato trovato su base triennale, dunque il pilota britannico si legherebbe al team campione del mondo fino al 2021, quando avrà 36 anni. Potrebbe dunque considerarsi l’ultimo contratto di Hamilton in Formula 1, anche se Toto Wolff non esclude un passaggio del driver inglese alla Ferrari:

“Lewis è il miglior pilota della generazione moderna. Ovviamente mi piacerebbe tenerlo con noi il più a lungo possibile, ma è difficile dirlo adesso. Al momento stiamo pensando al rinnovo, ma per il futuro penso abbia la possibilità di firmare un altro contratto. Con noi? Chi lo sa, Ferrari ha un fascino unico e sarebbe difficile declinare una chiamata. In ogni caso Lewis è felice con noi e non vediamo l’ora di estendere l’attuale accordo. Nelle ultime stagioni la nostra collaborazione è andata sempre più fortificandosi. In una stagione le cose possono diventare più tese, ovviamente, ma c’è rispetto reciproco e questo aiuta l’intero team”.

FotoGallery