Governo: Confcommercio Veneto, azzerare aumenti Iva

Venezia, 18 mar. (AdnKronos) – “Azzerare gli aumenti dell’Iva, mettere mano alla burocrazia, fare una vera spending review. Sono le priorità di Confcommercio Veneto per il prossimo Governo. Bisogna tagliare la spesa pubblica e rendere più semplici gli adempimenti burocratici – spiega all’Adnkronos il presidente regionale Massimo Zanon – Ancora troppi enti non si sono accorti dell’esistenza di internet, e negli ultimi anni la burocrazia si è fatta ancora più complicata”.
“Le imprese del Veneto hanno un potenziale ancora molto forte, ma il tempo che devono destinare a tutti gli adempimenti agisce come un freno sulla loro attività e sulla conseguente crescita. Per far ripartire i consumi lo stop all’aumento dell’Iva è indispensabile, ma non sufficiente: bisogna ridurre e riqualificare la spesa pubblica e, sul fronte della concorrenza, auspichiamo l’introduzione della web tax per le multinazionali dell’e-commerce”, spiega.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery