Food: dopo la ‘sfida’, la ‘pace del Tiramisù’ tra Treviso e Tolmezzo (2)

(AdnKronos) – (Adnkronos) – Per realizzare la ‘sfida” sono state utilizzate oltre 400 uova, 100 chili di mascarpone, 50 chili di zucchero e 12 litri di caffè. Le squadre di pasticcieri veneti e friulani – Manuel Gobbo e Massimo Granzotto, capitanati dal titolare del ristorante Le Beccherie di Treviso Paolo Lai, e per Tolmezzo Lidia Larice del ristorante Roma-Manzoni, Roberto Frezza della pasticceria Manin e Carla Della Pietra di Pan di Casa – si sono esibite in una inedita gara all’ultima cucchiaiata.
Una ‘nazionale del gusto” che si è detta pronta a fare squadra e seppellire il cucchiaino della discordia per vincere insieme nel mondo con il celebre dolce italiano. Subito dopo, il pubblico ha gioito delle interpretazioni del tiramisù della pace, ‘firmate” da otto maestri dell’Accademia Maestri Pasticceri: oltre a Fabbri e Palazzolo, Massimo Alverà da Cortina d’Ampezzo (Be), Massimo Albanese da Treviso, Raffaele Ferraro da San Giuseppe Vesuviano (Na), Paolo Sacchetti da Prato, Andrea Urbani da Pesaro e Stefano Zizzola da Noale (Ve).
Le degustazioni proseguono nel pomeriggio a FICO Eataly World nella pasticceria di Santi Palazzolo, mentre nel Parco del cibo sarà presentata una piccola mostra di interpretazioni creative del tiramisù dei Maestri Ampi.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery