F1, Vergne sbeffeggia Hartley: “mi fa ridere il fatto che la Toro Rosso lo abbia richiamato”

toro rosso AFP/LaPresse

Nel corso di una conferenza stampa organizzata in vista dell’ePrix di Parigi, Vergne ha parlato di Hartley e della scelta della Toro Rosso di richiamarlo

Dichiarazioni curiose e particolari, uno schiaffo in piena regola rivolto da Vergne a Brendon Hartley, attuale pilota titolare della Toro Rosso in Formula 1. Il driver transalpino, impegnato in Formula E dalla stagione passata, ha parlato della scelta del team di Faenza di richiamare il neozelandese, licenziato dalla Red Bull qualche anno fa per dare il volante della World Series Renault proprio a Vergne. Interrogato sulla questione nel corso della conferenza stampa programmata in vista dell’ePrix di Parigi, Vergne ha lanciato la bomba:

“Mi fa ridere che la Toro Rosso abbia richiamato Hartley, dato che lui è quello che la Red Bull aveva licenziato per darmi il suo volante nella World Series Renault. Trovo che questa situazione sia piuttosto divertente. Per quanto mi riguarda, il passaggio in Formula E è stato il momento più difficile della mia carriera, perché avevo lasciato la Formula 1. Ma con il senno di poi, penso che sia stato il punto di svolta della mia carriera. In qualsiasi situazione difficile o negativa, ci sono elementi positivi su cui lavorare. Si tratta solo di provare a tirarli fuori. Penso di essere stato fortunato ad arrivare in Formula E al momento giusto e a cambiare rapidamente la mia mentalità. Oggi penso che sia la cosa migliore che potesse capitarmi”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery