Donnarumma-PSG, il futuro è segnato: la mossa Reina, Raiola e lo scenario estivo che fa arrabbiare i tifosi

donnaumma milan LaPresse/Francesco Mazzitello

Reina vicinissimo al Milan, l’acquisto del portiere del Napoli apre le porte del PSG a Gigio Donnarumma: ecco lo scenario estivo dalle parti di Milanello

Come ogni sessione di mercato, il caso Donnarumma darà diversi grattacapi al Milan. Anche lo scenario estivo non sembra dei più promettenti per i tifosi rossoneri che si dovranno preparare ad un’altra telenovela sotto l’ombrellone. Mino Raiola ha già provato a portar via Donnarumma dal Milan la scorsa estate e con grande probabilità ci riproverà a giugno. Secondo il Corriere dello Sport, sarebbe da leggere in quest’ottica la mossa del Milan che nelle ultime ore starebbe limando gli ultimi dettagli dell’accordo con Pepe Reina. Il portiere spagnolo sis arebbe convinto ad accettare un triennale da 3 milioni di euro, contratto molto più ricco rispetto al rinnovo annuale con possibile opzione sulla seconda stagione offertogli dal Napoli. Con un contratto del genere, la sua grande personalità e il suo blasone, difficilmente Reina accetterà di fare il portiere di Coppa (probabilmente in Europa League) dietro Donnarumma. Possibile dunque che il Milan si stia già tutelando in vista della cessione estiva del suo baby portiere al PSG che già la scorsa estate lo aveva corteggiato assiduamente. Raiola si presenterebbe con un’offerta da 60 milioni cash in su che il Milan potrebbe reinvestire sul mercato senza andare ad intaccare la già problematica questione del bilancio che, entro fine stagione, i vertici della società contano di sistemare.



FotoGallery