Baseball e Softball – il sistema di qualificazione a Tokyo 2020

Sipa USA

Il CIO ha reso noto il sistema di qualificazione ai tornei olimpici di baseball e softball per Tokyo 2020

A circa 28 mesi da Tokyo 2020, è stato reso noto dal CIO (Comitato Olimpico Internazionale) e dalla WBSC (World Baseball Softball Confederation) il sistema di qualificazione ai tornei olimpici di baseball e softball. Ai XXXII Giochi Olimpici, che si svolgeranno dal 24 luglio al 9 agosto 2020, parteciperanno dodici squadre, sei per ciascuna disciplina. Il Giappone, in qualità di nazione ospitante, ha già l’accesso ad entrambi gli eventi. I processi di qualificazione nel baseball e nel softball, illustrati di seguito, differiscono in alcuni aspetti, in particolare nella definizione delle nazioni partecipanti, che nel softball si conosceranno già a fine 2019, mentre nel baseball si delineeranno nel maggio 2020.

BASEBALL

Visto l’accesso automatico del Giappone, restano da assegnare cinque posti. I primi due saranno dati alle nazionali dell’area Asia/Oceania e dell’America che meglio si classificheranno nel WBSC Premier12 del novembre 2019. Successivamente, nel febbraio 2020, otterranno l’accesso i vincitori dei tornei di qualificazione, riservati rispettivamente alle Americhe, in cui saranno presenti tutte le nazioni tranne quella già qualificata ai Giochi Olimpici tramite il Premier12, e all’area Europa/Africa. Infine, l’ultimo pass sarà attribuito al vincitore del “Final Qualification Event”, in programma tra aprile e maggio 2020, che comprenderà sei squadre: la seconda e la terza classificata nelle qualificazioni del continente americano, la finalista nel torneo della zona Europa/Africa, le due asiatiche – ancora non qualificate ai Giochi – meglio classificate nel loro torneo continentale e la miglior nazione, non qualificata alle Olimpiadi, dei campionati dell’Oceania.

SOFTBALL

Per quanto concerne il softball, le cinque nazioni saranno scelte a seguito dei Campionati Mondiali di Chiba (Giappone) di quest’anno e di tre tornei di qualificazione continentali. La nazione che si laureerà campione del mondo a Chiba accederà direttamente al torneo olimpico. Per il resto delle nazioni aspiranti, sono in programma un torneo per l’area Asia/Oceania (luglio/agosto 2019) che consegnerà un posto al vincitore della manifestazione, uno per la zona Europa/Africa (settembre/ottobre 2019), che riserverà a sua volta un biglietto per Tokyo a chi si aggiudicherà la competizione, e uno per le nazionali del continente americano (luglio/agosto 2019), da cui si qualificheranno le due migliori classificate.

Le sedi dei vari tornei di qualificazione saranno definite più avanti.

FotoGallery