Volley – L’Azimut Modena in rimonta: splendida vittoria con Vibo Valentia

  • Credits Modena Volley

    Credits Modena Volley

  • Credits Modena Volley

    Credits Modena Volley

  • Credits Modena Volley

    Credits Modena Volley

  • Credits Modena Volley

    Credits Modena Volley

  • Credits Modena Volley

    Credits Modena Volley

/

L’Azimut Modena in emergenza rimonta e vince con Vibo Valentia

Credits Modena Volley

Prima della gara Catia Pedrini e Giulia Gabana, Presidente e vice Presidente di Modena Volley, hanno premiato le ragazzine della pavullese che nella gara di domenica scorsa con Latina hanno dimostrato enorme passione e attaccamento ai colori gialloblù. L’Azimut parte con Bruno in regia, è Urnaut che viene schierato come opposto viste le indisponibilità di Sabbi e Argenta, le bande, con out Ngapeth, sono Van Garderen e il giovane cresciuto nella cantera gialloblù Pinali, al centro Holt e Mazzone, il libero è Salvatore Rossini. La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia risponde con la diagonale Coscione-Domagala, Massari-Lecat in banda, Costa-Verhees al centro, libero Marra. La gara inizia ed è l’equilibrio a farla da padrone con le due squadre che giocano punto a punto, si arriva al 13-14 con Modena che cerca di sopperire alle assenze con cuore e tecnica. Scappa via Vibo che si porta sul 15-20 con l’Azimut che fatica a trovare le misure in campo vista la formazione. Il 17-20 Modena arriva dopo un’incredibile recupero di Urnaut e Rossini ed il muro di Mazzone. Non si ferma la Tonno Callipo, 18-22. Modena non molla nulla e si arriva a un finale di set infuocato, 24-25. Resta attaccata al match Modena, 29-29, poi Vibo piazza la zampata, 29-31. Nel secondo set continua il punto con Modena che schiera Swan Ngapeth al posto di Urnaut, infortunato, con Pinali che si sposta nel ruolo di opposto, 6-6. L’8-6 è un punto che vede assoluti protagonisti i centrali di Modena, Holt recupera, Mazzone mura a uno. Scappa via la Tonno Callipo che si porta sul 17-21. Vibo chiude il set 20-25.

Credits Modena Volley

 Nel terzo set Modena cambia marcia e alza i giri del motore trovando il ritmo giusto, 14-8 e match apertissimo. L’Azimut continua a macinare gioco e punti, 19-10 e set che pare indirizzato. Modena chiude il parziale 25-14. Nel quarto set è ancora l’Azimut a mettere la testa avanti 8-4. Non si ferma Modena che resta avanti con un ottimo side-out ed un contrattacco efficace, 17-12. Torna sotto la Tonno Callipo, si arriva al 21-19 poi è ace Bruno. Modena chiude il parziale 25-21, è tie-break. Al tie-break Modena si impone 17-15.



FotoGallery