Var ‘trasparente’, nuova svolta tecnologia per zittire le polemiche: “immagini sui maxi schermi”

Var Var -LaPresse/Spada

Il responsabile del progetto Var Italia Rosetti svela un’importantissima novità: “le immagini del Var presto nei maxi schermi degli stadi”

LaPresse/Fabio Ferrari

Una Var ‘trasparente’ per azzerare le polemiche. L’utilizzo della nuova tecnologia ha sicuramente portato dei benefici alla Serie A: numero di errori drasticamente ridotto rispetto al passato, con qualche svista che ha subito acceso nuovamente le polemiche. Per far capire cosa realmente succede con il Var, Roberto Rosetti, ex arbitro e oggi responsabile del progetto Var in Italia, svela un’importantissima novità sull’utilizzo del Var nel corso di  un’intervista rilasciata a Radio Anch’io lo Sport

“Maggiore trasparenza nei confronti dei tifosi? Ci si arriverà in un periodo relativamente breve, anche mostrando sui maxi schermi degli stadi le immagini dell’azione sulla quale il Var è intervenuto e perché. Il Var è anche un fenomeno sociale, prendere la decisione giusta è l’obiettivo finale del sistema. Un sistema che i giocatori hanno recepito meglio di tutti, come dimostrano le visibili attestazioni di comportamenti positivi: diminuzione drastica di ammonizioni, proteste e comportamenti antisportivi”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery