Spalletti e la ‘fanta-Inter: “De Vrij possibile capitano. Nainggolan un alieno. Icardi resta e vi dico perché”

De Vrij De Vrij - LaPresse/Alfredo Falcone

L’allenatore dell’Inter Spalletti annuncia di fatto De Vrij, sogna Nainggolan e blinda Mauro Icardi. Poi scherza: “una formazione virtuale”

Spalletti

Spalletti – LaPresse/Massimo Paolone

L’Inter che sarà, firmata Luciano Spalletti. Scherza l’attuale allenatore nerazzurro: “se ora accettassi di parlare di mercato sarebbe come rendermi disponibile ad allenare… la formazione virtuale”, ma poi non si tira indietro, anzi. Nel corso di una lunga intervista al Corriere dello Sport, l’allenatore dell’Inter parla del mercato annunciando di fatto l’affare quasi chiuso per De Vrij che lascerà la Lazio a parametro zero, ribadendo il desiderio Nainggolan e blindando Icardi. Queste le parole di Spalletti;

De Vrij? Potrebbe essere il capitano della formazione virtuale. Nainggolan è adatto per il tipo di calcio di qualsiasi allenatore. L’Alieno è fatto di un’altra pasta. Perché Icardi dovrebbe restare? Perché la maglia a righe gli sta meglio rispetto alle altre che sono tutte a tinta unita. E poi, avendolo conosciuto, è il carattere della persona a fare la differenza: lui non è di quelli che amano cambiare senza aver… lasciato il segno a livello di squadra. Il mio futuro? A fine anno si fanno gli inventari in tutte le aziende e vengono fuori numeri e analisi che possono far cambiare idea a chiunque. Lavoro ogni giorno con il massimo impegno per poter restare all’Inter il più a lungo possibile, magari raggiungendo anche qualche risultato importante”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery