Sogliano, verità shock sull’Hellas Verona: “comprai Bonaventura, Belotti e Papu Gomez. Poi il presidente Setti…”

Bonaventura Bonaventura - LaPresse/Spada

Ammissione shock dell’ex direttore sportivo dell’Hellas Verona Sogliano che replica alle accuse del presidente Setti: “comprai Bonaventura, Belotti e Papu Gomez. Poi…”

Sean Sogliano

Sean Sogliano

Una polemica che rischia di trasformarsi sempre più in un giallo. Se il presidente dell’Hellas Verona Setti nella giornata di ieri ha attacco l’ex direttore sportivo del club Sean Sogliano definendolo “Uno che spende tanto per giocatori che servono poco”, la replica del dirigente non è tardata ad arrivare. E Sogliano svela operazioni clamorose che fanno aumentare e come i rimpianti per i tifosi dell’Hellas Verona. Ecco le parole di Sogliano riportate da GianlucaDiMarzio.com:

“Un grande rimpianto, forse l’unico, che ho è il non essere stato ascoltato fino in fondo dalla società (o da qualcuno della società…), in relazione a tre operazioni che erano già state impostate e definite. Mi riferisco a 3 calciatori che avrebbero trascinato la squadra ancora più in alto: BELOTTI (allora all’Albinoleffe), PAPU GOMEZ (proveniente dall’Ucraina e poi ingaggiato in quella stessa sessione di mercato dall’Atalanta) e BONAVENTURA (per il quale avevamo già un accordo con l’Atalanta, ma sfumato INSPIEGABILMENTE e finito al Milan nelle ultimissime ore di mercato). Operazioni che, a livello economico, erano sostenibili e alla portata del nostro Club, ma che avrebbero sicuramente creato ulteriori plusvalenze nel corso del tempo, come poi è stato per le squadre che li hanno ingaggiati”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery