Non solo Sixers! Tutti a caccia di Belinelli, l’azzurro svela: “ecco quali franchigie mi hanno cercato”

LaPresse/Reuters

Dopo essersi svincolato dagli Hawks, Belinelli ha ricevuto diverse offerte interessanti, decidendo infine di accordarsi con i Sixers

Il suo era uno dei nomi caldi del mercato NBA, ma allo scoccare della trade deadline, Marco Belinelli è rimasto agli Atlanta Hawks. Il cestista azzurro si è comunque accordato per buyout con la franchigia della Georgia al fine di poter trovarsi una nuova squadra da svincolato. Tramite un tweet apparso sul suo profilo (‘Trust the Process’) Belinelli ha comunicato di essersi accordato con i Philadelphia 76ers. Intervistato ai microfoni della NBC, Belinelli ha ammesso di essere stato corteggiato anche da Toronto Raptors, i Milwaukee Bucks, i Portland Trail Blazers e gli Oklahoma City Thunder. Il cestista di San Giovanni in Persiceto però ha preferito unirsi a Joel Embiid e compagni, un roster giovane e futuribile nel quale potrà dare un grande apporto dalla panchina. I Playoff per i Sixers sembrano una formalità: attualmente, con un record di 39-25 sono saldamente al settimo posto ad Est, con due vittorie in più dei Pistons (e 2 partite da giocare).



FotoGallery