Rafa Nadal e quel segreto da top player: “nè io nè Federer abbiamo cercato di diventare n°1, ecco perchè”

LaPresse/REUTERS

Rafa Nadal ha rivelato un particolare retroscena che lo accomuna a Roger Federer: entrambi non hanno cercato con ossessione di diventare numero 1

Rafa Nadal è pronto a tornare in campo ad Acapulco, da secondo in classifica. Lo spagnolo infatti, durante il suo periodo di riposo forzato per colpa di un problema fisico, si è visto superare dall’eterno rivale Roger Federer, vincitore a Rotterdam. Situazione che comunque non dispiace a Rafa Nadal che, come ammesso in una recente intervista, non ha giocato in passato e non giocherà in futuro, con l’ansia di ritornare numero 1. Un aspetto che, a detta dello spagnolo, lo accomuna allo stesso Roger Federer:

“né Federer né io abbiamo cercato il numero uno. Abbiamo fatto le nostre programmazioni senza pensare a quello, semplicemente le situazioni vissute ci hanno portato lì. Se lo sono ok, altrimenti va bene uguale. Gioco Acapulco perché mi piace questo torneo”

FotoGallery