Pallavolo-Serie A2 maschile: primo ko per il Club Italia Crai nel girone salvezza, Castellana Grotte si impone 3-1

Nella terza giornata del girone salvezza, il Club Italia CRAI cede 3-1 alla aterdominivolley.it Castellana Grotte, fornendo una prova opaca

Arriva la prima sconfitta per il Club Italia CRAI nella terza giornata del girone salvezza (Pool C) di Serie A2 Maschile UnipolSai sconfitto 1-3 (22-25, 29-31, 20-25, 16-25) dalla Materdominivolley.it Castellana Grotte. Prova opaca quella offerta oggi dal giovane gruppo allenato da Monica Cresta che non ha saputo dare continuità al buon momento di forma dell’ultimo periodo che gli aveva permesso di ottenere risultati davvero interessanti. Sceso in campo senza il capitano Russo che ha accusato un risentimento muscolare alla coscia sinistra e per questo tenuto precauzionalmente in panchina, il Club Italia è stato schierato con la diagonale Salsi-Cantagalli, Gardini e Recine martelli, Cortesia al centro in coppia con Mosca e Federici libero. Proprio l’assenza in extremis d el capitano ha forse condizionato gli azzurrini, ma in generale un po’ tutti non si sono espressi sui consueti livelli e ricondurre il tutto alla sola assenza di Russo sarebbe forse riduttivo. Nel primo set i giovani atleti del Club Italia hanno sofferto un po’ in ricezione non riuscendo così a sviluppare la consueta fluidità di gioco. Nonostante una prova non proprio convincente Salsi e i suoi compagni sono rimasti in gara fino all’ultimo anche se hanno poi ceduto proprio nel finale con il parziale di 25-22. Sistemato qualcosa nel sistema di gioco, il secondo set è stato decisamente più equilibrato con le due squadre che si sono date battaglia punto su punto alternandosi spesso al comando. Alla fine, però, dopo una lunga serie ai vantaggi i pugliesi sono riusciti a spuntarla 31 -29 dopo che gli azzurrini avevano avuto la possibilità di portare la gara in parità. Nel terzo parziale è arrivata finalmente la reazione dei ragazzi di Monica Cresta che si sono rifatti sotto riuscendo a imporre fin dalle prime battute un buon ritmo, fattore che ha permesso loro di accorciare la situazione sul 2-1 grazie al 25-20 conclusivo con il quale hanno meritatamente vinto il set.
Quarto e ultimo set ancora però ancora di marca pugliese con gli ospiti che hanno ripreso a giocare con grinta e tenacia, riuscendo così a strappare una vittoria per loro molto importante.
Per i giovani ragazzi di Monica Cresta invece ci sarà tempo per riflettere sul ko odierno in vista del match della settimana prossima a Catania dove sarà importante riproporre la buona pallavolo espressa fino a oggi.
BACIOCCO – Assente oggi anche Leonardo Baciocco che in settimana è stato sottoposto a intervento chirurgico al menisco interno del ginocchio destro dal professor Mariani a Villa Stuart. L’intervento è riuscito con l’atleta che ha già intrapreso il programma riabilitativo.

Club Italia CRAI- Materdominivolley C. Grotte 1-3 (22-25, 29-31, 20-25, 16-25)
Club Italia: Gardini 12, Cortesia 13, Recine 16, Cantagalli 14, Salsi 2, Mosca 6, Federici (L). Sperotto. Ne: Stefani, Motzo, Panciocco, Rondoni, Ferri, Russo. All: Cresta.
C. Grotte: Fiore 22, Marsili 5, Gargiulo 8, Patriarca 7, Gradi 13, Lavia 16, Battista (L). Manginelli, Chadtchyn, Di Carlo, Garofolo. Ne: Saibene, Pilotto, All: Castellano
Arbitri: Dell’Orso, Toni
Durata set: 25’, 37’, 30’, 27’
Club Italia: a 6 bs 15 mv 12 et 26
C. Grotte: a 5 bs 19 mv 16 et 29

Classifica Pool C: Pag Taviano 17 punti (7v 0s), Materdominivolley Castellana Grotte 15 p. (5v 2s), Messaggerie Bacco Catania 13 p. (4v 3s), Geosat Geovertical Lagonegro 12 p. (4v 3s), Club Italia Crai 11 p. (4v 4s), Mosca Bruno Bolzano 7 p. (1v 8s), Acqua Fonteviva Massa 3 p. (1v 5s).

Calendario Club Italia (Pool C): (4a Giornata, 25 febbraio) Messaggerie Bacco Catania – Club Italia Crai; (6a Giornata, 11 marzo) Club Italia Crai – Acqua Fonteviva Massa; (7a Giornata, 18 marzo) Materdominivolley.it Castellana Grotte – Club Italia Crai; (8a Giornata, 25 marzo) Club Italia Crai – Messaggerie Bacco Catania.

 

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery