Omicidio Meredith, “no a revisione processo per Guede”

Perugia, 21 feb. (AdnKronos) – La quinta sezione penale della Corte di Cassazione ha rigettato la richiesta presentata dai legali di Rudy Guede per avere un processo di revisione dopo essere stato condannato in via definitiva a 16 anni di carcere per concorso nell’omicidio della studentessa inglese, Meredith Kercher, uccisa a Perugia nel 2007.
I suoi legali, Tommaso Pietrocarlo e Monica Grossi, avevano fatto ricorso contro la decisione della Corte d’Appello di Firenze che aveva giudicato la richiesta inammissibile.
‘Prendo atto della decisione della Corte di Cassazione. Sono comunque sereno per Rudy perché ha avviato un percorso importante di superamento del fatto, pur nel rispetto della povera ragazza” ha detto l’avvocato Pietrocarlo. ‘Rudy – ha aggiunto il legale all’Adnkronos – si sta riabilitando, si è laureato, ed è seguito da persone fantastiche, si sta costruendo una nuova vita”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery