Olimpiadi invernali 2018 – Discesa libera maledetta per l’Italia: brutte cadute a PyeongChang per Fanchini e Brignone [VIDEO]

Federica Brignone Olimpiadi invernali 2018 Marco Alpozzi/LaPresse

Niente da fare a PyeongChang per Nadia Fanchini e Federica Brignone nella discesa femminile delle Olimpiadi invernali 2018: brutte cadute per le azzurre in Corea

E’ attualmente in scena a PyeongChang, la discesa libera femminile delle Olimpiadi invernali 2018. Le campionesse dello sci alpino sono tornate in pista per una appassionante gara che può regalare agli italiani importantissime soddisfazioni, con Sofia Goggia attualmente al comando in lotta per la medaglia d’oro, con Lindsey Vonn alle sue spalle per 47 centesimi. Gara amara invece per Nadia Fanchini che dopo una partenza impeccabile è stata protagonista di un brutto volo: l’azzurra dopo un salto è caduta sulle code degli sci, sbattendo violentemente col manto nevoso, continuando a slittare per qualche metro. Nessuna grave conseguenza per l’azzurra. Dopo di lei, però, anche Federica Brignone, col pettorale numero 18, ha dovuto dire addio alla gara troppo presto: la 27enne milanese ha perso il controllo degli sci, finendo rovinosamente a terra e andando a sbattere contro le barriere. Nulla di grave nemmeno per la Brignone fortunatamente, che cercherà di recuperare in vista della combinata di domani. Sfuma quindi il sogno di un podio tutto azzurro.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery