MotoGp – Test Thailandia, Meregalli analizza il lavoro di Rossi e Vinales a Buriram: “ognuno ha preso la propria direzione”

Maio Meregalli

Maio Meregalli e il lavoro svolto da Rossi e Vinales in pista oggi a Buriram: il team director Yamaha non demorde

Terminata a Buriram una nuova giornata di test: i piloti della MotoGp sono tornati in pista sul circuito thailandese per continuare il lavoro iniziato nella giornata di ieri sulle loro moto in vista dell’esordio stagionale, previsto per il 18  marzo in Qatar. Marc Marquez può festeggiare col sorriso i suoi 25 anni grazie al miglior tempo di giornata: alle spalle del campione del mondo in carica il suo compagno di squadra Dani Pedrosa, e Jack Miller. Sorrisi a metà in casa Yamaha, con Maverick Vinales quarto, ma Valentino Rossi solo 14°. Manca ancora un’ultima giornata di test, intanto Maio Meregalli, team director Yamaha, ha commentato così quella andata in scena oggi dalle 3.30 alle 11.30 italiane, come riportato dal comunicato stampa ufficiale del team di Iwata:

“è stato un altro giorno di duro lavoro per noi. Abbiamo provato molte cose per migliorare il feeling dei piloti sulla moto. Hanno entrambi lavorato nella propria direzione. Maverick ha trovato qualcosa alla fine del giorno che sembra permettergli di guidare la moto nel modo che preferisce. Domani proveremo se questo cambiamento è davvero la strada da seguire. Valentino ha provato diverse variazioni di setting, ma nessuno di questi è stato un miglioramento, quindi domani affronteremo la questione in modo diverso. I piloti hanno anche provato alcune delle quattro specifiche di ruote posteriori che la Michelin ha portato qui da testare. Abbiamo ancora un giorno da completare, quindi vedremo quale sarà il verdetto dei piloti domani”.  

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery