MotoGp – Lorenzo pensa già al futuro lontano dalle moto, Jorge si discosta da Valentino Rossi: “non farò come lui”

Jorge Lorenzo LaPresse/AFP

Jorge Lorenzo pensa già al post… ritiro: il maiorchino svela ciò che gli piacerebbe fare una volta detto addio alle gare, discostandosi un po’ da Valentino Rossi

Jorge Lorenzo Valentino RossiManca sempre meno all’inizio della stagione 2018 di MotoGp. I primi di marzo i campioni della categoria regina torneranno in pista, in Qatar, per l’ultima sessione di test prima dell’inizio del Motomondiale, in programma per il 18 marzo proprio sul circuito di Losail. In attesa di vedere i campioni delle due ruote nuovamente in sella alle loro moto non mancano annunci e dichiarazioni che intrattengono gli appassionati in questi ultimissimi giorni di attesa. Dopo l’annuncio della Tech3 che ha deciso di dire addio alla Yamaha al termine della stagione 2018, sono le parole di Jorge Lorenzo, riguardo al suo futuro dopo il ritiro, che colpiscono. Il maiorchino, come riportato da Speedweek, ha ammesso di non voler rimanere nel paddock una volta detto addio alle corse:

“Nessuno sa cosa succede. È sempre possibile che i piani cambino. Ma adesso sto solo programmando di godermi la mia vita e fare le cose per le quali non ho avuto tempo . Ad esempio il golf o il tennis, non dover seguire rigide diete, alzarsi tardi, viaggiare in nuovi paesi e passare il tempo con la famiglia e gli amici. Semplicemente non voglio avere obblighi. Non devi alzarti presto per completare numerosi appuntamenti. Non mi vedo come Rossi, che corre ancora all’età di 39 anni. Non bisogna mai dire mai. Ma non sto puntando a un lavoro nel paddock della MotoGP”.



FotoGallery