Mirabelli, il doppio indizio che fa una prova: “non vedo un Milan senza Gattuso”. E il retroscena su Conte…”

Mirabelli Mirabelli - LaPresse/Spada

Il direttore sportivo Mirabelli avvicina sempre più la conferma di Gattuso sulla panchina del Milan e spunta un retroscena su Conte

Gattuso

Gattuso – Valter Parisotto/LaPresse

Due indizi che fanno una prova, schiacciante. Il Milan vuole Gattuso in panchina anche per la prossima stagione e ha ormai di fatto abbandonato o quasi la pista che porta ad Antonio Conte. Un uomo vicino all’allenatore del Chelsea ha sondato nelle settimane scorse la dirigenza rossonera per capire le possibilità di un matrimonio estivo dopo i fitti contatti dello scorso dicembre. La risposa? Priorità a Gattuso. Indiscrezione confermata dalle parole di Massimiliano Mirabelli a Sky Sport. Queste le affermazioni del direttore sportivo rossonero:

“Non abbiamo mai parlato di traghettatore, ero convinto che Gattuso potesse dare qualcosa di importante, altrimenti non avremmo fatto questa scelta. Gattuso ha preso una situazione difficilissima, vorrei vedere Gattuso lavorare dal primo giorno di ritiro, potrebbe dare ancora di più a questa squadra. Non riesco ad immaginare un Milan senza Gattuso. Il Milan starà tanti anni con Gattuso. Fa delle cose col suo staff che non sono da allenatore giovane ma da grande allenatore. Speriamo di tenercelo stretto per tanti anni è un allenatore davvero importante”.



FotoGallery