La Mercedes di Keita investe una bambina e fugge: il calciatore nei guai, ma alla guida non c’era lui [VIDEO]

keita incidente

Il calciatore del Bologna Keita è incappato in un increscioso caso che vede la sua auto coinvolta in un incidente in cui è protagonista (suo malgrado) una bambina

Cheick Keita ieri si è trovato coinvolto in un bel guaio. L’auto del calciatore del Bologna mentre viaggiava nella città emiliana ha investito una bambina di 12 anni (che è stata successivamente portata in ospedale con fratture alle gambe) ed è corsa via. Nella fuga l’auto ha poi incidentato un furgone e si è diretta verso la periferia della città. Si pensa però che il terzino rossoblù non fosse alla guida della macchina perchè dopo circa un quarto d’ora dall’incidente lo stesso si è presentato sul posto dell’impatto con la sua Mercedes e riferendo alla Polizia una versione chiarificatrice. Keita ha infatti detto di aver prestato l’auto a degli amici dopo l’allenamento con il Bologna. Se però in una prima versione si era capito che il malese nato a Parigi era a bordo del veicolo al momento dell’incidente, il calciatore ha però poi riferito al Bologna che non si trovava con gli amici al momento dei fatti. A chiarire l’episodio potranno intervenire le immagini delle telecamere poste lungo la strada e le parole dei testimoni oculari.

GIOCATORE DEL #BOLOGNAFC COINVOLTO IN UN INCIDENTE A #BORGOPANIGALE Il terzino del Bologna #CheickKeita è rimasto coinvolto in un incidente con la sua Mercedes, che ha investito una ragazzina di 12 anni in via Emilia Ponente, sul ponte che sovrasta la ferrovia, poi ha urtato anche un furgone. Subito dopo l’auto si è allontanata a forte velocità, per poi fare ritorno sul luogo dell’incidente circa 15 minuti dopo. Nel frattempo la descrizione della Mercedes, visibilmente danneggiata, era già stata diramata dalle forze dell’ordine, anche perché diversi testimoni hanno assistito all’investimento, avvenuto verso le 14. La giovane ferita, una 12enne di origine moldava che forse stava attraversando in un punto dove non ci sono le strisce, è in condizioni di media gravità all’ospedale Maggiore. La posizione di Keita, 22enne maliano nato a Parigi, è in queste ore al vaglio della polizia Municipale. Approfondimenti e testimonianze nei tg di Ètv #Bologna #Bolognaciguarda #SerieATim

Un post condiviso da E’TV RETE7 (@etvrete7) in data:



FotoGallery