Lazio-De Vrij, addio a zero: furia Tare e Lotito, ma l’olandese snobba l’Inter

De Vrij LaPresse/Alfredo Falcone

Il difensore olandese non rinnoverà il contratto con la Lazio e andrà via a parametro zero a giugno. Su De Vrij ci sono Inter, Barcellona e non solo: ma la scelta sembra ormai fatta

Parole che mettono fine a una trattativa durata diverso tempo: Stefan De Vrij non rinnoverò il suo contratto con la Lazio, con le parole rilasciate a Mediaset Premium dal ds biancoceleste Tare che lasciano poco spazio alle interpretazioni. Ecco quanto affermato dal dirigente biancoceleste:

“La Lazio ritira la proposta che ha fatto a Stefan per dei motivi che diremo più avanti. Dopo alcuni mesi di trattativa c’è anche un limite. Lui è stato un professionista eccezionale che ha dato tanto alla Lazio. Lo ringrazieremo per quello che ha dato e fatto, ma a fine stagione le nostre strade si divideranno. Non è il momento di dire i motivi, ma dovevamo dare una risposta. È meglio guardare avanti, la Lazio è cresciuta tanto in questi anni e continuerà a farlo. L’unica cosa che non manca in questo mondo sono i giocatori. Accordi con altri club? No, noi abbiamo fatto le cose come si doveva e all’ultimo momento tutto è cambiato. Non vogliamo quindi proseguire più su questa strada”.

Quale sarà dunque adesso il futuro di de Vrij? Sul giocatore ci sono da tempo Inter e Barcellona, ma secondo le ultime indiscrezioni il calciatore olandese – che in un primo momento sembrava orientato a voler rimanere in Italia – adesso spinge per il Barcellona.



FotoGallery