Guardiola ‘sotto tiro’ per le sue idee indipendentiste, perquisito l’aereo di Pep: la Polizia pensava di trovarci Puigdemont

Guardiola Danny Lawson

Pep Guardiola, allenatore del Manchester City, si è visto più volte nell’ultimo periodo perquisire il suo aereo privato: la Polizia cercava Carles Puigdemont

Le idee indipendentiste di Pep Guardiola gli hanno calamitato addosso le attenzioni della Polizia spagnola. Quest’ultima infatti ha perquisito più volte (forse più di due) l’aereo privato dell’allenatore del Manchester United pensando di trovarci al suo interno Carles Puigdemont. L’ex-presidente catalano in esilio da circa tre mesi in Belgio è accusato di ‘ribellione’ e sulla sua testa pende un mandato di cattura spagnolo. La Guardia Civil pensava davvero di poter trovare il politico all’interno del velivolo di Guardiola? Anche l’automobile della figlia del tecnico spagnolo è stata perquisita dalla Polizia con lo stesso intento mentre si trovava parcheggiata all’aeroporto di El Prat a Barcellona.

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery