Federer a Rotterdam può diventare n°1, Nadal si presenta in Olanda: ecco il curioso motivo

LaPresse/Reuters

Questa sera Roger Federer può tornare n°1 se batte Haase a Rotterdam: contemporaneamente Nadal sarà in Olanda. Coincidenze?

Roger Federer è ad un passo dal realizzare l’ennesima impresa di una carriera stellare: se Federer riesce a battere Haase a Rotterdam tornerà sul trono ATP, dopo 5 anni e mezzo dall’ultima volta, diventando il n°1 più anziano di sempre. Federer spodesterebbe il grande amico/rivale Rafa Nadal, al momento a riposo per un infortunio alla gamba ma pronto a rientrare ad Acapulco a fine febbraio. Un po’ di tempo libero per Nadal che curiosamente, quest’oggi, sarà proprio in Olanda! I maligni dicono per ‘gufare’ Federer, ma la verità è che Nadal presenzierà ad un evento benefico per la sua fondazione. Quando è stato chiesto a Federer di commentare questa particolare coincidenza, lo svizzero ci ha scherzato su:

“potrebbe essere qui in giro! ma non per congratularsi con me, casomai per fare un’uscita. Sono solo, senza la mia famiglia. Ma non gli chiederò di venire, semmai dovrei andare io da lui, visto che oggi è lui ul n.1 del mondo funziona così!”.



FotoGallery