F1, Ricciardo dimostra di credere nella Red Bull: “possiamo lottare per il titolo con Ferrari e Mercedes”

LaPresse/Photo4

Daniel Ricciardo ha espresso la propria fiducia nei confronti della nuova Red Bull, sottolineando di essere convinto di lottare per il titolo con Ferrari e Mercedes

Archiviata la scorsa stagione, la Red Bull si prepara adesso a presentare la nuova monoposto in vista di questo Mondiale che sta per cominciare. L’obiettivo è quello di migliorare i risultati del 2017, avvicinandosi maggiormente a Mercedes e Ferrari e cercando di mettere loro i bastoni tra le ruote nella corsa ad entrambi i titoli. Daniel Ricciardo si fida dei propri ingegneri, per questo motivo ai microfoni di Sky Sports ha sottolineato di essere convinto di lottare per il titolo:

“Non vedo l’ora di tornare in macchina, la sola idea mi dà grande entusiasmo. Certo, ci saranno i test di Barcellona ma il momento più eccitante sarà il primo semaforo a Melbourne. Sono convinto che possiamo lottare con Ferrari e Mercedes. Penso che bisognerà riportare gli step fatti lo scorso anno sulla nuova vettura e penso che riusciremo a farlo. Non ci saranno grandissimi cambiamenti al regolamento. Siamo molto fiduciosi e positivi, ho degli obiettivi precisi, ma al momento non posso sapere quante gare salirò sul podio o quante pole farò, ciò che conta in questa fase è essere pronto e concentrato per l’avvio di stagione e preparato a ogni singola corsa”.



FotoGallery