F1, clamorose rivelazioni di un ex meccanico della McLaren: “ecco cosa successe tra Alonso e Hamilton nel 2007”

LaPresse/Photo4

L’ex meccanico della McLaren Marc Priestley ha inserito nel suo libro alcuni retroscena del rapporto tra Alonso ed Hamilton nel lontano 2007

LaPresse/Photo4

Che Fernando Alonso e Lewis Hamilton non si amino dai tempi della McLaren è un dato di fatto, certificato adesso anche dalle prove fornite da Marc Priestley, ex meccanico del team di Woking in quel tribolato 2017. Nel suo libro scritto recentemente, Priestley ha svelato alcuni aneddoti relativi al rapporto tra il britannico e lo spagnolo, sottolineando come Ron Dennis avesse voluto che il titolo fosse andato ad Hamilton.

“Io ero nel mezzo di tutto e posso dire che si odiarono alla fine di quella stagione. Lewis Hamilton sapeva di avere la protezione della McLaren, di Ron Dennis e dei media inglesi. Fernando, invece, era il campione, il pilota del momento, ma era in un team inglese con un pilota inglese forte. Nella seconda metà di stagione i rapporti si sono incrinati e Fernando aveva ragione, Ron voleva che Hamilton vincesse il mondiale. I due piloti non lavoravano insieme, ognuno era come se avesse un proprio team. Avevamo la migliore vettura e i migliori piloti, ma non abbiamo vinto perché eravamo occupati da situazioni interne e la Ferrari ci ha beffato”.



FotoGallery