F1, Vettel ammaliato dalla nuova Ferrari: “mi ha colpito la cura dei dettagli. Il titolo? Serve più costanza”

LaPresse/Photo4

Sebastian Vettel è tornato a parlare della nuova Ferrari, sottolineando di essere stato colpito dalla cura dei dettagli e dalla miniaturizzazione di tanti particolari

FerrariLa nuova Ferrrai è stata svelata, non resta adesso che portarla in pista per capire effettivamente quali sono le potenzialità di una monoposto che aspira a diventare campione del mondo. Il duello con la Mercedes è pronto a partire, lunedì andrà in scena il primo confronto utile a capire i punti di forza e le lacune di una e dell’altra macchina. In attesa dei test di Barcellona, Sebastian Vettel ha parlato all’emittente tedesca Rtl delle sue sensazioni sulla nuova macchina, esprimendo il suo personale punto di vista:

“C’è stato un nutrito scambio di informazioni con gli ingegneri, per eliminare quelli che erano i difetti della vecchia vettura. Che cosa mi piace della nuova macchina? Innanzitutto la cura dei dettagli e la miniaturizzazione di tanti particolari. Le fiancate sono davvero piccole ma la cosa più importante è che la nuova power unit ci garantisca più potenza ed efficienza. Il 2017 è stato un po’ un’altalena di risultati, ci occorre un campionato più costante. Carattere focoso? Quando sei sotto pressione a volte ti capita di reagire”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery