F1, importanti novità commerciali per la Ferrari: il nuovo accordo potrebbe coinvolgere anche… la livrea

LaPresse/Photo4

La Ferrari ha reso noto di aver esteso il rapporto di partnership con la Phillip Morris, situazione che potrebbe comportare delle modifiche alla livrea

LaPresse/Photo4

Sono giorni frenetici in casa Ferrari, tra due giorni infatti è in programma la presentazione della nuova monoposto e tutti a Maranello sono impegnati per definire gli ultimi dettagli. In attesa di concentrarsi anima e corpo sul lancio della macchina 2018, i vertici del Cavallino sono riusciti a chiudere l’accordo con Phillip Morris per il rinnovo della partnership commerciale. A renderlo noto è la scuderia italiana con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale:

“Ferrari comunica che Scuderia Ferrari ha esteso l’accordo di partnership che la lega a Philip Morris International. Grazie a questo accordo, Scuderia Ferrari e Philip Morris International proseguono una collaborazione già arrivata al quinto decennio”.

Questo nuovo accordo potrebbe ‘apparire’ sulla livrea della monoposto che sarà svelata nel pomeriggio di giovedì 22 febbraio, sulla quale potrebbero vedersi tocchi di grigio, oltre a una tonalità di rosso più scura, che sarà la base del “vestito”.  Nonostante la Phillip Morris voglia investire ulteriormente sulla Ferrari, non ci saranno marchi del gruppo Philip Morris sulla monoposto, come sottolineato dalla stessa Ferrari: “Il nostro piano non prevede alcuna comunicazione legata a un prodotto“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery