F1, Ecclestone rincara la dose nei confronti di Liberty Media: “stanno sbagliando veramente tutto”

F1 - Liberty Media è pronta a lanciare una nuova piattaforma per seguire in streaming le gare del Mondiale. Sale la preoccupazione per le tv, ma non per quelle italiane, visto che nel nostro Paese questa novità non arriverà a breve - LaPresse/Photo4

L’ex boss della Formula 1 è tornato a parlare della rivoluzione portata avanti da Liberty Media, sottolineando il suo dissenso per le ultime novità

LaPresse/Photo4

Bernie Ecclestone continua a stuzzicare Liberty Media, società che ha preso in mano le redini della Formula 1 proprio dal magnate britannico. Attacchi gratuiti e continuati, utili per destabilizzare il lavoro di coloro che stanno provando a rivoluzionare l’intero circus. L’ex boss è tornato a parlare delle novità inserite da Carey e soci in vista della nuova stagione, sottolineando al Sonntagsblick di essere completamente contrario al percorso intrapreso da Liberty Media. Una strada completamente diversa da quella tracciata da Ecclestone nel corso del suo mandato, soppiantata quest’ultima dalle nuove idee del colosso americano:

“Fino ad ora, non ho visto una cosa che abbia senso. Stanno facendo quasi tutto in modo sbagliato. Cancellare la mia eredità in Formula 1? Sembra proprio che sia così”.



FotoGallery