E’ un Conte… Nazionale: “sono con le valigie in mano, dipende dal Chelsea”

Conte Conte - AFP/LaPresse

L’allenatore del Chelsea Antonio Conte apre le porte al suo addio al club inglese e svela uno scenario… Nazionale

Conte

Conte – AFP/LaPresse

L’amarezza per aver giocato meglio del Barcellona senza però riuscire ad ottenere un successo: il Chelsea fa harakiri a Stamford Bridge, 1-1 il finale dell’andata degli ottavi di finale di Champions League. E nel post partita, ai microfoni di Premium Sport, l’allenatore del Chelsea Antonio Conte parla del suo futuro aprendo le porte ad un ritorno sulla panchina Nazionale. Queste le sue parole:

“Il mio futuro? E’ la storia del Chelsea, in 14 anni sono cambiati tanti allenatori. E’ la stampa che gioca con la panchina del Chelsea, mette pressione. Già parlava di esonero dopo la partita contro il Burnley, alla prima giornata. Il Chelsea è molto chiacchierato dalla stampa. Per me non ci sono problemi, io spero che la pressione non faccia male ai miei giocatori. La Nazionale? Ho un contratto con il Chelsea fino al 2019 e intendo rispettare questo contratto. Ma nel calcio può accadere di tutto. Oggi uno è felice ma bisogna essere in due a essere felici e continuare i matrimoni. Il nostro lavoro è particolare, siamo sempre con la valigia in mano. Se le cose cambieranno si potrebbero aprire scenari interessanti…”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery