Champions League, i risultati che farebbero volare ai quarti i bianconeri: la Juventus si qualifica se…

AFP/LaPresse

La Juventus pareggia con il Tottenham all’Allianz Stadium nel match di andata degli ottavi di Champions League, con quale risultato passerebbe ai quarti? Tutte le combinazioni favorevoli ai bianconeri

Un abbinamento, quello per gli ottavi di Champions League, che aveva lasciato soddisfatta la Juventus. Il Tottenham rispetto a squadre del calibro di Barcellona, Real Madrid, Psg, Bayern Monaco, aveva accontentato i tifosi bianconeri che però dopo il match di andata contro il club inglese si trovano a fare i conti contro una squadra di sostanza. Nonostante il team di Pochettino sia ‘solo’ la quinta forza della classifica di Premier League, la Juventus ha alternato una partita in cui il suo predominio si è imposto (2-0, in poco meno di dieci minuti), ad una prestazione il cui risultato (2-2) mette a rischio la qualificazione ai quarti. Il 7 marzo a Wembley i bianconeri perciò si dovranno rimboccare le maniche e mettere a segno una prestazione perfetta. I risultati finali con cui la squadra di Allegri potrà passare il turno infatti sono ostici da ottenere in campo ‘nemico’. La Juventus per continuare a sognare la coppa dalle grandi orecchie dovrà ottenere in terra inglese una vittoria o un pareggio che non sia 0-0 o 1-1, sul punteggio del quale passerebbe ai quarti il Tottenham. Sul 2-2 la partita finirebbe ai supplementari e poi agli eventuali rigori, mentre sul 3-3 i bianconeri avrebbero la meglio. La squadra di Allegri perciò dovrà scendere in campo il 7 marzo pensando a vincere o a pareggiare con tanti gol. Ce la faranno i bianconeri a superare il turno?

FotoGallery