Atletica-Campionati Italiani Juniores: Montini incontenibile ad Ancona, prestazione da record sui 60 hs

Mattia Montini è incontenibile in finale dove fa brillare la vittoria tricolore con uno scintillante 7.64, primato italiano junior e migliore prestazione mondiale 2018 di categoria

Record a raffica sui 60hs degli juniores nella seconda giornata dei Campionati Italiani Juniores e Promesse indoor di Ancona. Il 18enne lombardo Mattia Montini è incontenibile in finale dove fa brillare la vittoria tricolore con uno scintillante 7.64, primato italiano junior e migliore prestazione mondiale 2018 di categoria. L’ostacolista della Lecco-Colombo Costruzioni, seguito dal tecnico Stefano Longoni, già in semifinale si era impossessato del limite nazionale, spodestando l’azzurro Lorenzo Perini (7.81 nel 2012 a Val de Reuil) che, pochi giorni fa durante l’ultimo allenamento pre-Campionati, gli aveva detto: “Mi raccomando, battilo tu il mio record!”. Ma sotto il precedente primato scende anche un altro Mattia, il romano Di Panfilo (Atl. Futura Roma) che in semifinale ferma il cronometro a 7.78 (quarto crono mondiale dell’anno) e poi all’ultimo scontro, complice qualche impatto di troppo sulle barriere, chiude secondo in 7.81 davanti a Vieri Righi (Toscana Atl. Futura) 7.99.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery