All-Star Game 2018 – Assist, risate e tanta nostalgia: Irving-LeBron e Durant-Westbrook di nuovo insieme per una sola notte [VIDEO]

LeBron James Kyrie Irving All-Star Game 2018

Insieme per una notte, quella dell’All-Star Game: magia e malinconia per le coppie Kyrie Irving-LeBron James e Kevin Durant-Russell Westbrook

Dopo le splendide emozioni del weekend, nella notte di ieri è andato in scena lo spettacolo dell’All-Star Game Night, la notte in cui i migliori giocatori NBA si sono affrontati in campo, in un mix di agonismo e divertimento. A trionfare è stato il Team capitanato da LeBron James che nel suo roster aveva ben due coppie davvero speciali. La prima era formata dallo stesso LeBron e Kyrie Irving, ex playmaker dei Cavs passato ai Boston Celtics in una ‘torbida’ trade estiva: screzi con il ‘Prescelto’, voglia di essere lui il vero leader della franchigia e problemi con la dirigenza le possibili motivazioni alla base dell’addio. L’altro duo è stato quello formato da Kevin Durant e Russell Westbrook, la coppia che ha fatto impazzire i Thunder fino a due stagione fa: poi l’addio di KD, passato ai Warriors per vincere il tanto agognato primo anello della carriera. Avversari con le proprie franchigie, ma ieri insieme per una notte: risate, complicità, assist e pura magia. Il tutto immerso in una bolla di malinconia, il quale scoppio avvenuto successivamente alla sirena del quarto periodo, ha riportato tutti alla realtà: ce li siamo potuti godere di nuovo insieme per una sola notte, ma in futuro…

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery