NBA – Adam Silver e la riforma Playoff che premia… i Rockets: “ecco a quale modifica stiamo pensando”

Adam Silver LaPresse/EFE

Il commissioner NBA, Adam Silver, ha spiegato di voler prendere in considerazione l’idea di alcune modifiche al format dei Playoff NBA

Il commissioner NBA Adam Silver si è sempre dimostrato una persona con la mentalità decisamente aperta. Dopo le modifiche approvate per il format dell’All-Star Game, nel quale è stata eliminata la divisione in base alle Conference, il commissioner sembra intenzionato anche a apportare nuovi cambiamenti alle dinamiche con cui si svolgono i Playoff. Il sistema attuale di postseason infatti, rischia di non premiare le squadre con i record migliori che spesso si trovano ad Ovest e sono costrette a scontrarsi prima delle Finals. Un po’ come sta accadendo in questa stagione con Rockets e Warriors, squadre più vincenti della lega (44 w), presenti nella stessa Conference. A proposito delle ventuali modifiche Adam Silver ha dichiarato:

“mi chiedo cosa dovremmo fare ai Playoff. Dovremmo prendere le 16 migliori squadre? Oppure anche se ne scegliamo otto dalla Eastern Conference e otto dalla Western Conference dovremmo accoppiarle insieme dalla migliore alla peggiore?” Questo sistema dei Playoff è qualcosa che ha ricevuto parecchia attenzione negli uffici della lega negli ultimi anni. Come ho già detto in precedenza l’ostacolo più grande sono i viaggi. Non è, almeno per me, la tradizione. Abbiamo aggiunto una settimana in più di regular season per cercare di ridurre il numero di back-to-back. Siamo preoccupati dalle squadre che dovrebbero attraversare tutto il paese al primo turno, per esempio. Siamo preoccupati dalla distanza totale di viaggio che avremmo se dovessimo prendere le migliori 16 squadre. Detto questo, sarebbe anche bello avere un format in cui le due squadre migliori sono quelle che si incontrano alle Finals. Oggi le due squadre migliori possono incontrarsi già alle Conference Finals. Continueremo ad analizzare la questione. Spero che riusciremo a trovare una soluzione. Forse dovremo aggiungere ancora più giorni di regular season per allungarla un po’ e gestire meglio i viaggi. Continueremo a tenere tutto d’occhio

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery