Volvo XC60: il SUV medio vince il premio North American Utility of the Year 2018

volvo XC60

La nuova Volvo XC60, il SUV medio di lusso della Casa svedese, è la vincitrice del premio North American Utility of the Year 2018

La conquista del premio NACTOY 2018 (North American Car, Utility & Truck of the Year 2018) è uno dei molti successi conseguiti dalla nuova XC60, che all’inizio del mese è stata selezionata da Euro NCAP quale vettura più sicura del 2017 su un totale di 70 concorrenti che rappresentavano 30 Case automobilistiche in tutti i segmenti di autovetture. “In questo importante segmento godiamo di una posizione decisamente solida grazie a un totale di vendite della precedente versione della XC60 che supera il milione di esemplari,” ha continuato Samuelsson. “Quest’ultimo riconoscimento attribuito alla nuova XC60 mette in risalto la ferma intenzione della Casa a far durare il successo conseguito nel segmento dei SUV di lusso”. La nuova XC60 riscuote un notevole apprezzamento perché resta fedele alla tradizione di Volvo, vantando una tecnologia che ne fa una delle vetture più sicure oggi disponibili sul mercato. Al rivoluzionario sistema City Safety è stata aggiunta la funzionalità di assistenza alla sterzata Steer Assist. Il nuovo sistema di sicurezza denominato Oncoming Lane Mitigation contribuisce a ridurre gli effetti degli scontri frontali, mentre il dispositivo BLIS (Blind Spot Information System) rileva la presenza di veicoli negli angoli ciechi riducendo così i rischi di collisioni durante i cambi di corsia.

Chi acquista una XC60 può anche dotarsi del dispositivo avanzato di assistenza alla guida Pilot Assist, disponibile su richiesta, sviluppato da Volvo Cars per garantire al conducente un ausilio alla sterzata, all’accelerazione e alla frenata sulle strade ben contrassegnate e fino a una velocità di 130km/h. “La Volvo XC60 alza l’asticella per quanto riguarda la sicurezza e i sistemi di assistenza alla guida dei SUV compatti e lo fa con una proposta dal design squisitamente scandinavo,” ha commentato Mark Phelan, Presidente del NACTOY. Al top di gamma, la nuova XC60 offre il pluri-premiato propulsore ibrido plug-in benzina T8 Twin Engine di Volvo Cars, con potenza pari a 407 CV e accelerazione da 0 a 100km/h in soli 5,3 secondi. Le altre motorizzazioni disponibili per questo modello includono l’unità diesel D4 da 190 CV e la D5 con tecnologia PowerPulse da 235 CV. Il motore T5 benzina eroga una potenza di 254 CV, mentre il T6 – dotato di turbo e compressori – arriva a 320 CV di potenza erogata e 400 Nm di coppia motrice.

FotoGallery