Verdi dice no al Napoli! Simone ed ‘i suoi fratelli’: i più importanti rifiuti della storia del calcio [GALLERY]

  • FRANCESCO TOTTI - Lo storico capitano della Roma è rimasto sempre attaccato alla sua maglia, anche quando arrivò l'offerta del Real Madrid, che avrebbe fatto vacillare chiunque. - LaPresse

    FRANCESCO TOTTI - Lo storico capitano della Roma è rimasto sempre attaccato alla sua maglia, anche quando arrivò l'offerta del Real Madrid, che avrebbe fatto vacillare chiunque. - LaPresse

  • GIGI RIVA - Dopo lo scudetto del Cagliari, Riva rifiuta la Juventus annunciando di voler rimanere nel club sardo per tutta la sua carriera. - LaPresse

    GIGI RIVA - Dopo lo scudetto del Cagliari, Riva rifiuta la Juventus annunciando di voler rimanere nel club sardo per tutta la sua carriera. - LaPresse

  • PELÈ - Prima di approdare in Italia alla Juventus, il brasiliano rifiutò proprio i bianconeri per rimanere al Santos.- LaPresse

    PELÈ - Prima di approdare in Italia alla Juventus, il brasiliano rifiutò proprio i bianconeri per rimanere al Santos.- LaPresse

  • PAOLO ROSSI  - L'attaccante campione del mondo '82 rifiutò il Napoli per andare al Perugia. Inutile dire che i partenopei non la presero per niente bene. - LaPresse

    PAOLO ROSSI - L'attaccante campione del mondo '82 rifiutò il Napoli per andare al Perugia. Inutile dire che i partenopei non la presero per niente bene. - LaPresse

  • CRISTIANO LUCARELLI - Il livornese rifiutò il Torino, con un miliardo di lire come ingaggio, per rimanere al Livorno.

    CRISTIANO LUCARELLI - Il livornese rifiutò il Torino, con un miliardo di lire come ingaggio, per rimanere al Livorno.

  • DOMENICO BERARDI - L'attaccante italiano disse di no alla Juventus per giocare l'Europa League con il suo Sassuolo - LaPresse/Alessandro Fiocchi

    DOMENICO BERARDI - L'attaccante italiano disse di no alla Juventus per giocare l'Europa League con il suo Sassuolo - LaPresse/Alessandro Fiocchi

  • TOTÒ DI NATALE - Il bomber bianconero rifiutò non solo la Juventus per rimanere all'Udinese, ma anche il Liverpool - LaPresse/Alessandro La Rocca

    TOTÒ DI NATALE - Il bomber bianconero rifiutò non solo la Juventus per rimanere all'Udinese, ma anche il Liverpool - LaPresse/Alessandro La Rocca

  • GIGI BUFFON - Il portiere della Juventus rifiutò il Barcellona, sotto consiglio del padre, prima di approdare nel club bianconero 
- LaPresse/Marco Alpozzi

    GIGI BUFFON - Il portiere della Juventus rifiutò il Barcellona, sotto consiglio del padre, prima di approdare nel club bianconero - LaPresse/Marco Alpozzi

  • SIMONE VERDI -
Il rifiuto al Napoli è una delle notizie più incredibili di questa sessione di calciomercato -
 LaPresse/Massimo Paolone

    SIMONE VERDI - Il rifiuto al Napoli è una delle notizie più incredibili di questa sessione di calciomercato - LaPresse/Massimo Paolone

/

Simone Verdi dice di no al Napoli e la polemica imperversa sull’affare di calciomercato non concluso, il calciatore del Bologna però non è mica il primo a rifiutare un trasferimento

La notizia di calciomercato più importante di questi giorni non è un affare fatto, bensì un affare mancato. Simone Verdi, ala destra del Bologna, infatti ha rifiutato l’offerta del Napoli che l’avrebbe portato tra le fila della squadra partenopea. Il 25enne di Broni spinto da  motivazioni personali ha detto ‘no’ al club di Maurizio Sarri, rimandando il possibile trasferimento (forse) a giugno. Simone Verdi però non è il primo, nè l’ultimo calciatore ad aver rifiutato squadre di prima scelta per rimanere dov’è. Da Totti fino a Pelè, tanti sono i rifiuti della storia del calcio. Sfogliando la gallery più su si possono scoprire i casi più celebri e clamorosi.

 



FotoGallery