WTA Sydney – Muguruza che succede? Due ritiri in due settimane, l’infortunio alla coscia diventa un caso: Australian Open a rischio

LaPresse/Reuters

Dopo il ritiro da Brisbane, Garbine Muguruza è stata costretta a dare forfait anche dal WTA di Sydney: il problema alla coscia della spagnola diventa un caso

Il 2018 di Garbine Muguruza non è sicuramente iniziato col piede giusto. La tennista spagnola si è trovata a fare i conti con due ritiri in due tornei ai quali ha preso parte, disputanto praticamente un match e mezzo. Dopo il ritiro di Brisbane, nel bel mezzo del match, a causa di un problema alla coscia, la n°3 al mondo è stata costretta ad alzare bandiera bianca anche a Sydney, questa volta dopo aver battuto Kiki Bertens. La causa dello stop sembra sempre la stessa, un fastidio alla coscia che non sembra darle tregua e che probabilmente è stato sottovalutato già a Brisbane. A pochi giorni dagli Australian Open la presenza di Garbine appare incerta, anche se probabilmente la tennista originaria di Caracas ci sarà: con poco più di un match disputato, senza ritmo partita e con l’incognita infortunio però, il primo Slam della Muguruza potrebbe non arrivare nemmeno alla seconda settimana.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery