Sci alpino, Sofia Goggia come Elsa di Frozen: l’azzurra regina della neve di… Cortina

LaPresse / Johann Groder

Dopo la vittoria della scorsa settimana a Bad Kleinkirchheim, Sofia Goggia vince la discesa libera di Cortina davanti a Vonn e Shiffrin

LaPresse/EXPA

Inarrestabile, straordinaria ed emozionante. Tre aggettivi che sottolineano la prova di Sofia Goggia sull’Olimpia delle Tofane di Cortina, dove l’atleta azzurra si trasforma in regina delle nevi e si prende la discesa libera. Un altro sorriso dopo quello sfoggiato la scorsa settimana a Bad Kleinkirchheim, una vittoria voluta e conquistata lasciando le briciole a sciatrici del calibro di Lindsey Vonn, seconda al traguardo dopo aver dato del filo da torcere a Sofia, e Mikaela Shiffrin, terza e una volta di più competitiva anche in discesa. Sofia Goggia strappa dunque di mano lo scettro a Lindsey Vonn, capace di vincere undici volte su questa pista, trasformandosi nella Elsa di Cortina. L’azzurra sfrutta un errore dell’americana e, con il crono di 1’36″45, spacca la gara e mette 47 centesimi tra lei e l’americana. A chiudere il podio una positiva Shiffrin, abile a centrare il terzo podio stagionale in discesa.



FotoGallery