Pubblicità razzista H&M – LeBron James si infuria: “inaccettabile! Quel bimbo è il re del mondo e invece…” [FOTO]

LeBron James ha attaccato frontalmente il brand H&M dopo la pubblicità che raffigura un bambino nero con una felpa dalla scritta razzista

Negli ultimi giorni, il brand di moda H&M è finito al centro di un polverone mediatico a causa di una pubblicità alquanto discutibile: un bambino nero che indossava una felpa verde con la scritta ”la scimmia più alla moda della giungla”. La scritta sulla maglietta è stata giudicata razzista e il brand è stato pesantemente attaccato dai social. Anche personalità importanti come LeBron James hanno espresso la loro opinione sulla situazione. La stella dei Cavs non le ha mandate a dire:

“H&M avete sbagliato tutto! Questo è inaccettabile! Ne ho abbastanza. In quella foto io vedo un giovane re. Il sovrano del mondo, una forza intoccabile che non potrà mai essere negata! Noi afroamericani dovremo abbattere questi tabù, dimostrare alle persone che sbagliano e lavorare ancora più duramente per dimostrare la nostra appartenenza. Ma alla fine di questa lotta saremo ripagati”.

Per porre fine alla vicenda, il brand è stato costretto a scusarsi con un comunicato nel quale ha indicato come completamente involontaria la natura della vicenda, comprendendo la rabbia e le motivazioni per le quali diverse persone si siano sentite a disagio.

FotoGallery