Pausa terminata, la serie B torna in campo: il programma della ventiduesima giornata

LaPresse/Gerardo Cafaro

Dopo il lungo stop invernale, la serie B torna a regalare spettacolo ed emozioni: ecco il programma completo

Archiviata la lunga pausa torna in campo la serie B. Guida la classifica il Palermo di Tedino: i rosanero hanno conquistato fin qui 39 punti (miglior difesa del torneo insieme al Parma con 17 reti subite). Alle spalle della capolista c’e’ il Frosinone, a due lunghezze dalla vetta. Chiudono il podio Empoli e Bari, appaiate a quota 34. La ventiduesima giornata vede il Palermo andare a far visita allo Spezia (calcio d’inizio alle 18). Il nuovo acquisto Moreo partira’ dalla panchina. I liguri mister Gallo si affidano all’esperto Gilardino (ex di turno) e Marilungo. Pronto ad entrare nel corso del match l’ex Genoa Palladino. Il Frosinone (ore 15) riceve invece il fanalino di coda Pro Vercelli. I ciociari di Longo con Chibsah al posto di Gori. I piemontesi di Atzori con il 4-3-1-2. In attacco tandem composto da Raicevic e Polidori. Turno casalingo per l’Empoli che riceve al Castellani la Ternana. I toscani hanno il dubbio sull’utilizzo di Lollo. I rossoverdi senza Albadoro, Rigione e Bleve. Il Bari (ore 20.30) scende in campo al Manuzzi in casa del Cesena. I biancorossi pugliuesi con il dubbio Nene’. I romagnoli di coach Castori senza gli squalificati Cascione e Fazzi. L’Ascoli di Serse Cosmi occupa la penultima posizione in graduatoria: i bianconeri marchigiani ricevono il Cittadella. C’e’ attesa a Cremona per l’arrivo del Parma: gli emiliani (miglior attacco del campionato con 42 gol) hanno in Ciciretti (ex Benevento) un rinforzo per la seconda parte del torneo. Amarcord per Zdenek Zeman: il tecnico boemo del Pescara guidera’ i suoi uomini sul campo del Foggia. Abruzzesi con il 4-3-3: il tridente e’ composto da Baez, Mancuso e Pettinari. I pugliesi di Stroppa potrebbero utilizzare gran parte dei nuovi arrivi. Tonucci, Greco, Kragl e Scaglia hanno chance di avere una maglia da titolare. Il Novara di Corini riceve al Piola il Carpi. Piemontesi fiduciosi sull’attacco composto da Sansone e Maniero. Il Perugia si affida al 3-5-2 nel match del Curi contro la Virtus Entella. Il Venezia di Pippo Inzaghi scende in campo all’Arechi contro la Salernitana. Il turno si chiude domenica alle 15 con il posticipo Brescia-Avellino. (ITALPRESS)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery